Autore Topic: Colonnata - 21 settembre 2015  (Letto 1118 volte)

Teowrc

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1733
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Colonnata - 21 settembre 2015
« il: 18 Ottobre, 2015, 19:04:11 »
--------- CENTO PAESI TOSCANI---------
Colonnata

Buongiorno e ben ritrovati.
Il borgo di cui vi parlero’ oggi e’ Colonnata, nella provincia di Massa e Carrara.
Ieri mattina, attraversando Massa, sono stata incuriosita da un gruppo di anziani, che seduti attorno ad un tavolo, assaporavano del pane fresco con il lardo di Colonnata. La visione di quel tavolo imbandito, insieme al profumo dei tini in ebollizione dopo la vendemmia, mi ha rievocato i vecchi ricordi e le usanze dei nostri paesi, che forse adesso e’ raro ritrovare.
La colazione tipica “alla cavatora”, consiste in sottili fette di lardo sopra il pane, ed era usata dagli scavatori di marmo.
Colonnata anche se conosciuta da tutti per questo delizioso prodotto alimentare, ha una sua antica storia e bellezze ineguagliabili nei suoi borghi.
Si trova nelle Alpi Apuane, a 540 metri di altitudine, tra i monti Maggiore, Spallone e Sagro, a 8 km ad est di Carrara.
Situata nel "comprensorio delle cave", e’ circondata da una suggestiva cornice di cave di marmo.
Il nome deriva dal latino “columna”, luogo delle colonne, oppure da “colonia”, poiche’ venne fondata proprio da una colonia di schiavi provenienti da Luni, trasferiti li’ nel primo secolo a.c. per l’estrazione del marmo, che veniva trasportato a Roma per abbellire palazzi e monumenti.
Probabilmente gli schiavi si fusero alle colonie locali, formando una comunita’ che fino al medioevo lavorava nelle cave.
Quando poi la lavorazione del marmo ando’ a decadere, si dedicarono alle coltivazioni formando dei terrazzamenti attorno al paese, alla raccolta delle castagne e all’allevamento dei maiali, introdotta forse dai Longobardi e che fu utile anche durante le guerre, quando i rifugiati fra le montagne riuscivano a sopravvivere grazie al grasso dei suini mantenuto sotto sale.

Il paese e’ molto suggestivo e gode di splendide vedute.

Interessanti sono i percorsi CAI e la visita alle numerose cave, escursioni guidate comprensive anche di visite ai musei e degustazione dei prodotti locali.

Michela

Se avete trovato di vostra utilità ed interesse il seguente articolo, vi saremo grati di ricevere un "MI PIACE" o una "CONDIVISIONE", e una RECENSIONE alla nostra pagina. Di nuovo grazie.

www.meteocampotizzoro.it
‪#‎meteocampotizzoro‬


Panoramica - www.turismomassacarrara.it


Il paese - www.cava177.it


Una cava di marmo - www.turismoinlunigiana.it




Il centro storico




Il lardo di Colonnata


Le vasche dove viene stagionato il lardo_ www.mondodelgusto.it