Autore Topic: Effetto Stau - 29 luglio 2015  (Letto 1337 volte)

Teowrc

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1733
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Effetto Stau - 29 luglio 2015
« il: 17 Ottobre, 2015, 18:54:55 »
Quante volte percorrendo l'autostrada della Cisa o la A1 tra Firenze e Bologna ci e' capitato di passare dal tempo grigio e piovigginoso ad un sole splendente nel breve tragitto di una galleria? E quante volte osservando un immagine da satellite abbiamo notato quella nuvolaglia tra Liguria e Toscana, mentre il resto del nord e' con cielo sereno? Ebbene, e' un po' la situazione che si sta verificando in questi giorni...lo potete vedere anche dalle webcam dell'Appennino, con le nuvole insistenti nel lato toscano, e il bel sole in quello emiliano. Questa condizione e' molto frequente sulla nostra regione, un po' in tutte le stagioni, anche se piu' rara in quella estiva. Osservando la cartina della Toscana, si nota subito che si sviluppa tra il mare ad occidente e la catena Appenninica che la chiude a settentrione e ad oriente. In piu' la catena costiera delle Apuane offre un ulteriore sbarramento nel nw toscano...allorche' i venti dominanti provengono dal mare, come nel caso del libeccio che ben conosciamo, scorrendo su di esso si caricano di umidita' che, costretta a sollevarsi incontrando Apuane e Appennino, si condensa sotto forma di nuvole e di precipitazioni. Al contrario sul lato emiliano queste correnti sono costrette a scendere dall'Appennino perdendo rapidamente l'umiditą e provocando la dissoluzione delle nuvole. In inverno spesso avviene il contrario, con i freddi venti di grecale e di tramontana, che sul lato emiliano condensano provocando le nevicate, mentre sul lato toscano il tempo risulta freddo e ventoso, ma secco. In meteorologia, si parla di effetto stau nel lato con nuvole e precipitazioni e di effetto fhon nel lato soleggiato e secco. Riassumendo, e' una regola abbastanza sicura: quando il vento proviene dal mare ci si deve aspettare un peggioramento del tempo. Buon pomeriggio e continuate a seguire gli aggiornamenti. A presto!