Autore Topic: 3 febbraio 2016  (Letto 769 volte)

Teowrc

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1733
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
3 febbraio 2016
« il: 03 Febbraio, 2016, 08:38:17 »
PREVISIONE VALIDA PER LA GIORNATA DI MERCOLEDI 3 FEBBRAIO + TENDENZA PROSSIMI GIORNI.

Buongiorno e ben ritrovati!

Vi ricordiamo che l'app ufficiale di meteocampotizzoro, con le cartine previsionali aggiornate h24, è disponibile gratis a questo link per cellulari con sistema android:
https://play.google.com/store/apps/details

SITUAZIONE

La prima perturbazione di febbraio è in piena azione sulla nostra regione. Alle ore 12 (carta sinottica in copertina) è distesa dalla Baleari alla Russia, in procinto di valicare le Alpi, accompagnata da una bassa pressione sul nord Italia, denominata “Oceana”. In serata l’aria fredda in quota che la segue (frecce blu) provocherà nevicate fino a quote di alta collina tra Appennino Fiorentino e Aretino, con sfondamenti su alto Mugello e Casentino. Domani la perturbazione sarà già lontana, seguita da fresche correnti di tramontana, e la giornata ben soleggiata e tersa. Anche venerdì sarà discreta giornata, con la temporanea protezione di una nuova espansione verso oriente dell’Anticiclone delle Azzorre che potete osservare posizionato tra Atlantico e penisola iberica. Di nuovo brutto tempo invece nel weekend per il transito di una nuova perturbazione atlantica.

OGGI MERCOLEDI 3 FEBBRAIO

Al mattino molto nuvoloso al nord regione con piogge deboli, localmente moderate su Lunigiana. Nuvoloso su centro-sud regione con qualche precipitazione debole su grossetano e Amiata. Al pomeriggio molto nuvoloso con piogge e anche qualche moderato rovescio sparso tra Lunigiana, costa apuana, versilia, Apuane, Garfagnana, Lucchese, pistoiese, pratese, fiorentino, casentino. Isolate deboli precipitazioni possibili anche su pisano, livornese, senese, grossetano e aretino. Quota neve in rapido calo fino ai 1300 metri a fine pomeriggio. Alla sera migliora su Lunigiana, costa apuana, versilia, Apuane. Rapidi rovesci di passaggio su pisano e lucchese, pistoiese, garfagnana. Rovesci che si portano sul senese, basso livornese, Chianti, fiorentino e aretino (non esclusi rapidi colpi di tuono). Neve debole su Appennino pistoiese, a tratti moderata su Appennino Fiorentino e aretino, piu’ cospicua sul lato emiliano-romagnolo e sui valichi appenninici confinali con quota neve in rapido calo fino ai 6-700 metri. Sporadici fiocchi su creste confinali di Appennino Lucchese e lunigianese. Alla notte rasserena ovunque, residua nuvolosa su appennino orientale e Amiata, grossetano con residue precipitazioni, nevose fino a 6-700 metri di quota, in esaurimento.
Temperatura stazionaria durante il giorno. In deciso calo dalla serata a partire dagli Appennini.
Venti moderati meridionali in mattinata. Rotazione da nord/nordovest dal pomeriggio con rinforzi fino a forti la sera su coste e Appennino.
Mari mossi. Fino a molto mossi la sera il bacino centrale e meridionale.

TENDENZA PROSSIMI GIORNI.

DOMANI GIOVEDI 4 FEBBRAIO

Sereno o poco nuvoloso. Residui addensamenti in mattinata sulle zone orientali. Visibilità ottima con assenza di nebbie e foschie.
Temperatura in netto calo.
Venti moderati settentrionali con rinforzi su grossetano e arcipelago.
Mari molto mossi con diminuzione del moto ondoso.

VENERDI 5 FEBBRAIO

Sereno o poco nuvoloso con aumento delle nubi a partire dalle coste in serata.
Temperatura stazionaria nelle minime. In lieve aumento le massime. Locali gelate nottetempo nelle conche vallive e bassure dell’interno.
Venti deboli variabili, tendenti a provenire da sud dalla sera.
Mari mossi tendenti a poco mossi.

Grazie per la cortese attenzione.
Davide Rosa


Carta sinottica ore 12


Previsione mattina


Previsione pomeriggio


Previsione sera


Previsione notte


Previsione domani.


Previsione venerdì