Autore Topic: 5 gennaio 2016  (Letto 810 volte)

Teowrc

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1733
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
5 gennaio 2016
« il: 05 Gennaio, 2016, 08:11:37 »
PREVISIONE VALIDA PER LA GIORNATA DI MARTEDI’ 5 GENNAIO + TENDENZA PROSSIMI GIORNI.
Buongiorno e ben ritrovati!
SITUAZIONE
Continua questo “trenino” di perturbazioni atlantiche che si succedono una dietro l’altra: la prima ci ha interessato sabato, la seconda ieri, e la terza è in azione in queste ore. Una quarta seguirà domani, giornata di Epifania, la quinta della serie ci interesserà nella giornata di sabato 9 gennaio, ma già giovedì 7e venerdì 8 saremo sotto gli effetti del ramo caldo prefrontale, quindi le schiarite o le pause tra una perturbazione e l’altra saranno molto brevi. Un tipo di tempo piu’ tipicamente novembrino, molto piovoso, con la neve relegata alle quote medio-alte.
OGGI 5 GENNAIO
In mattinata piogge diffuse, più intense a ridosso di Apuane e Appennino con quota neve 1400-1500 metri. Non si escludono locali rovesci temporaleschi tra costa pisana e apuana. Miglioramento a partire da ovest a metà giornata, con i residui rovesci che si trasferiranno su est regione e grossetano nel pomeriggio (quota neve 1600 metri) . Qualche apertura su pisano, livornese, valdarno occidentale nel pomeriggio, ancora molto nuvoloso su Appennino e Apuane. In serata qualche piovasco su quest’ultime e Lunigiana. Nella tarda nottata nuovo peggioramento da ovest con piogge che dal livornese, costa grossetana e arcipelago, si porteranno verso l’interno (basso pisano, senese, aretino,fiorentino, pratese) con quota neve 1200-1300 metri su Amiata.
Temperature minime in lieve aumento e massime in lieve calo su nord regione e Appennino.
Venti inizialmente da scirocco, moderati su arcipelago, deboli altrove. Al pomeriggio rotazione da maestrale al largo, alla sera tendenti a disporsi da ponente, forti al largo e su coste centro-meridionali, arcipelago, deboli o al piu’ moderati altrove.
Mari molto mossi.
TENDENZA PROSSIMI GIORNI.
DOMANI 6 GENNAIO
Inizialmente molto nuvoloso con pioggie sporadiche e deboli sul nord-ovest toscano (in particolare massese) con quota neve in Appennino intorno 1000 metri, 1200 su Apuane. Perturbato sulle altre zone con piogge e qualche rovescio, diffusi tra basso livornese, grossetano, senese, fiorentino aretino con qn sui 1200 metri in Appennino orientale e Amiata. Miglioramento al pomeriggio con ampie schiarite a partire da nord-ovest e residue precipitazioni su grossetano e aretino con quota neve sui 1000 in Appennino. Generali rasserenamenti in serata/nottata.
Temperature in lieve diminuzione.
Venti moderati da scirocco, deboli nell’interno. Tendenti a indebolirsi dal pomeriggio e a ruotare da ovest.
Mari molto mossi.
GIOVEDI’ 7 GENNAIO
Parzialmente nuvoloso con tendenza ad aumento della coperturà da ovest. Prime deboli precipitazioni a metà giornata tendenti a trasferirsi verso l’interno nel pomeriggio/sera (quota neve relegata alle cime piu’ alte).
Temperatura in diminuzione le minime notturne. In aumento le massime.
Venti moderati moderati da libeccio in costa, deboli nell’interno.
Mari molto mossi o localmente agitati.
Grazie per la cortese attenzione.
Davide Rosa
Se avete trovato di vostra utilità la seguente previsione, vi saremo grati nel ricevere un semplice "MI PIACE" o una semplice "CONDIVISIONE", un piccolo gesto di grande importanza per noi.
Potrete trovare tutti i nostri articoli sul nostro sito web, all'indirizzo qui sotto riportato.