Autore Topic: Gli Strati - 11 dicembre 2015  (Letto 1469 volte)

Teowrc

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1733
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Gli Strati - 11 dicembre 2015
« il: 12 Dicembre, 2015, 07:55:50 »
***RICONOSCERE LE NUBI***
- - - - - - GLI STRATI - - - - - -
Buongiorno cari amici e ben ritrovati in questa nuova puntata del ciclo didattico sulle nuvole.
Dopo aver visto le nubi di alta e media quota, iniziamo a vedere quali sono le nuvole che occupano lo strato dell'atmosfera vicino al suolo, e cioe' quelle di bassa quota fino ai 2500-3000 metri di altitudine.
Lo "strato" č una nube bassa e uniforme, a sviluppo orizzontale di colore variabile dal grigio scuro fino quasi al bianco. Puo' ricoprire vaste ed estese superfici apportando precipitazioni deboli a livello di pioviggine o neve fine. E' una nuvola tipica di scorrimenti umidi e caldi sopra uno strato freddo al suolo, e quindi molto frequente in inverno, infatti in questo periodo la ritroviamo spesso nelle nostre pianure e vallate soprattutto nelle ore notturne. Essendo una nuvola in genere di poco spessore (a volte filtra la luce solare) puo' essere dissolta dai raggi solari, soprattutto quando la sua genesi e' provocata dal sollevamento delle nebbie notturne. Spesso responsabile di quel cielo basso e grigiastro uniforme, talvolta puo' presentarsi in forme particolari che ne evidenziano la struttura a strati, come potrete vedere in alcune immagini allegate. Tipico e' anche il fenomeno del "mare di nuvole" che si puo' osservare dalla vetta di una montagna.
Buon pomeriggio!
Davide Rosa
Se avete trovato di vostro gradimento questo articolo, vi saremo grati per un "mi piace" una "condivisione" o una recensione alla pagina Facebook. Grazie mille.
www.meteocampotizzoro.it