Autore Topic: 10 marzo 2018  (Letto 374 volte)

Teowrc

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1733
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
10 marzo 2018
« il: 15 Marzo, 2018, 13:51:40 »
PREVISIONE VALIDA PER LA GIORNATA DI OGGI SABATO 10 MARZO + TENDENZA PROSSIMI GIORNI

Buongiorno e buon weekend cari amici.

SITUAZIONE

Siamo all’immediata vigilia di un ennesimo peggioramento marcato che si trascinerà fino a martedì. Oggi una prima debole perturbazione atlantica provocherà deboli piogge sparse, già dalla mattinata, nel nord-ovest regione e in particolare su Lunigiana e Garfagnana, molto più isolate nel resto della regione. A fine nottata o in prima mattinata di domani avremo un marcato peggioramento ad opera della seconda perturbazione in arrivo con fenomeni diffusi e anche intensi soprattutto a ridosso dei rilievi, con anche possibilità di rovesci temporaleschi, più probabili tra il pomeriggio e la serata. Lunedì e martedì il maltempo sarà più alternato a pause, anche con schiarite, ma con i rovesci in agguato. Dando uno sguardo più avanti sembra che le condizioni perturbate siano destinate a rinnovarsi nel corso del mese di marzo, con poche pause.
Per gli amanti della neve, le condizioni fino a tutto domani saranno avverse con pioggia che cadrà anche alle quote più elevate con conseguente scioglimento di parte del manto accumulato nelle scorse settimane sulle piste in quota. Lunedì e martedì invece, grazie all’afflusso di aria più fresca, la neve potrà cadere in Appennino intorno ai 1300-1500 metri di quota.

SABATO 10 MARZO

Molto nuvoloso con deboli piogge sparse già dal mattino nel nord-ovest regione, in particolare tra Lunigiana e Garfagnana, a carattere isolato altrove.

Temperature minime in aumento. Massime stazionarie o in lieve calo.

Venti deboli o moderati meridionali con rinforzi di scirocco su coste e Arcipelago.

Mari mossi in aumento a molto mossi.

DOMENICA 11 MARZO

Perturbato con precipitazioni diffuse, più persistenti e intense nel nord regione a ridosso di Appennino e Apuane. Possibilità di locali manifestazioni temporalesche, più probabili tra pomeriggio e sera. In nottata attenuazione dei fenomeni.

Temperature minime in aumento. Massime stazionarie.

Venti moderati di scirocco in rotazione dal pomeriggio a libeccio con rinforzi su coste e arcipelago.

Mari molto mossi.

LUNEDI 12 MARZO

Instabile con piogge e rovesci a carattere sparso, più probabili nelle zone interne, con nevicate in Appennino oltre i 1300-1500 metri di quota. Tendenza a miglioramento in serata.

Temperature stazionarie o in lieve calo.

Venti deboli o moderati di libeccio.

Mari mossi o molto mossi.

Davide Rosa

Se questo articolo è stato di vostro gradimento, vi saremmo grati per un “mi piace” , una “condivisione” o una “recensione” alla pagina Facebook. Grazie Mille!

#meteo #previsione #toscana